Neuromarketing: Pepsi vs Coca Cola - Pragmatica

Neuromarketing: Pepsi vs Coca Cola

Neuromarketing: Pepsi vs Coca Cola

Neuromarketing: Pepsi vs Coca Cola

Pepsi Challenge Test

Uno dei primi studi concreti di neuromarketing, realizzato dal neuroscienziato Read Montague, è stato sottoporre a una serie di consumatori due tazze bianche contenenti una Coca Cola e l’altra Pepsi.

Il neuroscienziato ha sottoposto i consumatori alla risonanza magnetica funzionale, per analizzare l’attività celebrale degli utenti quando si trovano davanti ad una scelta con vari stimoli.

I consumatori, non erano a conoscenza della diversità del contenuto delle tazze. I primi risultati mostravano che gli utenti preferivano la Pepsi.

Mentre quando veniva mostrata la confezione delle bevante, i consumatori preferivano la Coca Cola, convinti che il sapore migliore appartenesse a questa bevanda.

Le fMRI indicavano che, quando i consumatori bevevano la Pepsi, tale bevanda provocava una sensazione di piacere più grande rispetto che alla Coca Cola.

Nonostante ciò, alla vista del packaging di Coca-Cola si verificava l’attivazione della corteccia prefrontale mediana, da cui dipende il meccanismo di discernimento, valutazione e giudizio. Questi processi si sovrapponevano alla sensazione di maggior piacere generata dal sapore della Pepsi.

Coca Cola è associata dal consumatore a dei ricordi, a memorie costruite nel tempo. Tali elementi influenzavano non solo la scelta ma anche la percezione di prodotto.

 

 

Contattaci per un preventivo senza impegno

Non esitare a scriverci o chiamarci per qualsiasi chiarimento, dubbio o domanda!

   Dichiaro di avere un’età non inferiore ai 16 anni nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina privacy policy di questo sito.